Giuseppe Fernandez

giuseppe-fernandez_2 www.nuovasudimballaggi.it
Giuseppe Fernandez, oggi amministratore unico di Nuova Sud Imballaggi, ha iniziato, sin da ragazzino, a lavorare nella segheria del padre, nel settore delle linee di produzione. Esperienza conclusa ai 19 anni. E subito dopo il servizio di leva, appena ventenne, ha dato vita a Nuova Sud Imballaggi in contrada Alcerito a Vittoria in provincia di Ragusa, oggi azienda leader negli imballaggi in cartone, legno e plastica.

Amministratore unico della società. Commerciale di spicco della stessa e ferrato nell’ambito amministrativo e ad intessere ed intrattenere i rapporti con i clienti. Giuseppe Fernandez ha appreso i rudimenti del mestiere lavorando, sin da giovanissimo, nella segheria del padre a Vittoria in provincia di Ragusa. Una scalata immediata che ad appena vent’anni lo ha portato ai vertici dell’azienda che lui stesso ha creato ex novo insieme al socio Gaetano Iacono: Nuova Sud Imballaggi. Il suo ruolo, all’interno dell’azienda che ha appena festeggiato i vent’anni di attività, va dal rapporto col cliente al marketing strategico, dall’area creativa a quella gestionale. In questo lasso di tempo, merito di entrambi far scalare tutte le vette possibili a Nuova Sud Imballaggi che in un anno riesce a far viaggiare dodici milioni di pezzi in tutta Europa. Forti dell’esperienza familiare pregressa sugli imballaggi in legno, Giuseppe Fernandez e Gaetano Iacono hanno adottato lo stesso metodo di produzione anche sugli imballaggi in cartone, garantendo servizi, celerità di produzione e di consegna, capacità ad individuare nuovi prodotti da mettere a disposizione ai clienti, eccellenza del prodotto. “La forza di ogni nostro prodotto sta nella voglia di innovare, abbiamo ideato numerosi logo identificativi per i nostri clienti, ed abbiamo anche lavorato a nostri generici che hanno avuto un considerevole successo. Un imballaggio che racchiude il meglio della produzione ortofrutticola siciliana deve rispecchiarne la qualità e trasmetterla al consumatore. E questo rimane il nostro essenziale core business”.